Porri

2,69

Origine: Veneto

Confezione da 2 pezzi / 700-800gr

Categoria:

A metà tra aglio e cipolla, ma più leggero, il porro è un ortaggio tipico della cucina autunnale e dona un gusto dolce e delicato ai tuoi piatti.  Di solito si utilizza la parte bianca, più tenera e si mette da parte quella verde per dare sapore a zuppe e salse. Si può sostituire alla cipolla se si cerca un aroma più leggero e raffinato o si usa come protagonista di risotti e zuppe, torte salate, frittate e anche della pizza. 

Per niente calorico, il porro ha proprietà diuretiche, è ideale dunque nelle diete e in caso di necessità di combattere la ritenzione idrica. Non solo, pulisce l’intestino e rafforza il sistema immunitario perché contiene sostanze disinfettanti e battericide. Per questo motivo viene sfruttato in inverno, quando i raffreddori sono più frequenti e fastidiosi. Molto importanti per la loro azione a protezione delle vie respiratorie, i porri riducono anche il colesterolo cattivo e sono utili per chi soffre di anemie e di stanchezza.

Le proprietà medicamentose del porro sono riferite soprattutto alla capacità  diuretica e lassativa, è utile nella lotta alla litiasi renale, alla ritenzione d’urina, all’idropisia e alla stipsi. Un tempo si riteneva che potesse aumentare la fecondità femminile.
Il porro è un ortaggio poco calorico e ricco di fibre; scarso di proteine, con grassi quasi assenti.

I porri venivano considerati dai romani dei potenti afrodisiaci e si ritiene fossero coltivati già tremila anni fa dai Celti.