POLPETTE DI CAVOLFIORE

Ingredienti

  • 1 Cavolfiore bianco

  •  3 Patate medie

  • 100gr diParmigiano

  • 50gr Pecorino

  • 100gr Scamorza

  • Prezzemolo q.b

  • Sale q.b

  • Pepe q.b

  • 1 Uovo

 

Preparazione

Iniziate pulendo il cavolfiore, lavatelo accuratamente sotto acqua corrente e su un tagliere dividetelo a cimette aiutandovi con un coltello. Rimuovete le parti più dure tenendo solo quelle più tenere.

 

Pelate le patate e poi tagliatele a cubetti piccoli cercando di farle tutte più o meno della stessa grandezza, circa 1-2 cm.

In una pentola fate scaldare abbondante acqua leggermente salata e, una volta portata ad ebollizione, mettete le cimette di cavolo e le patate facendole cuocere per circa 30 minuti, o fino a che non inizieranno a sfaldarsi.

Scolate bene le verdure e schiacciatele per bene, aiutandovi con un passaverdure, e riducetele in purea.

Inserite le patate e il cavolfiore in una ciotola, unite quindi tutti gli altri ingredienti delle polpette: parmigiano, pecorino, uovo, sale, pepe, prezzemolo tritato e scamorza a cubetti.

Mescolate bene il tutto e formate delle polpettine con le mani. Potete cuocere in forno su una teglia coperta con la carta da forno (a 180° per circa 15 minuti), in padella con un filo d’olio evo oppure si possono friggere.

Consigli

 Se volete eliminare qualche caloria diminuite le dosi dei formaggi e preferite la cottura delle polpette al cavolfiore al forno, piuttosto che fritte o in padella.

Conservazione

Le polpette di cavolfiore sono perfette se gustate al momento, ancora ben calde. Si possono anche conservare in frigo per un massimo di due giorni, per poi riscaldarle in forno appena prima di servire.